dynamic-change-shin-getter-robot-02

Freeing è il nome di una casa produttrice di modellini, che ai più incalliti dei collezionisti fa venire in mente subito, Getter robot, infatti è stata la prima a proporre la serie di robot Getter, trasformabile davvero, e con discreti risultati estetici.

dynamic-change-shin-getter-robot-01

dynamic-change-shin-getter-robot-03

Sono partiti in ordine temporale, dalla prima serie, fino ad arrivare all’ultima, sempre in ordine cronologico, facendo una sosta tra la prima e la seconda serie, proponendo i Getter serie 1, con colorazione limited, completamente bianchi perla, Getter Robo, Getter Robo G e Shin Getter Robo, questo il nuovo prodotto, come gli altri, riprende le ultime Getter Machine, viste nella serie anime, e i robot di conseguenza, in stile caricaturale, anche se non troppo, la serie in cui sono proposti è la medesima dei precedenti, Dynamic Change.

Le varie configurazioni, purtroppo, hanno la pecca che avevano anche gli altri, davanti il robot non è brutto anzi, ma dietro va a nascondere tutti i pezzi in eccesso delle navicelle, che non servono in quel momento, l’unico che si salva un po’ è Getter 3, per ovvie dimensioni, ma chi li acquista già sa, il “difetto”, se vogliamo chiamarlo così, e quindi sceglie l’acquisto appositamente.

dynamic-change-shin-getter-robot-04

Pin It