batteria-lipo-5000sAvete l’auto rc elettrica, avete motore e regolatore, radio e servo, avete trovato anche la pista su cui girare, ma manca la cosa più importante di tutto, la batteria che alimenta l’auto, non tutte sono uguali, non tutte sono adeguate per le gare agonistiche, parliamo delle batterie Lipo, non soggette a memoria di carica, come quelle vecchio stampo, e più performanti, in quanto eroga la potenza in maniera costante, unico neo, è che non bisogna mai scaricarle fino alla fine, vediamo un modello adatto allo scopo gare, e un carica batterie adeguato.

 

Tanto per cominciare, per fare gare ci vogliono almeno un paio di batterie, quindi la spesa è doppia, prendo in considerazione le batterie che vedete nell’immagine, Batteria lipo hard case 7.4V 5000mHa 40C PRISMALIA TECHNOLOGY, ottime per chi inizia, sono batterie molto durevoli, non sono il massimo che si possa avere, ma sono molto diffuse e il loro prezzo, circa 60 Euro, le rende abbordabili ed economiche rispetto ad altre più blasonate.

caricabatterie-lipo

Le batterie possono essere buone, ma ci vuole un carica batterie, in grado di farle rendere al meglio, ed ecco un altro buon prodotto, sempre stando su fascia media, prodotto dalla Robitronic anche questo costa circa 60/70 Euro, e permette sia la carica, che la scarica, parziale ovviamente, per non portarle a zero, in più potete caricare fino a 4 batterie contemporaneamente, aggiungendo un’alimentatore, ottimo se siete in gara, la carica è rapida, e tra le varie opzioni, troviamo lo stabilizzatore, che permette una carica regolare, stabilizzando appunto la batteria, che a sua volta erogherà la corrente in modo uniforme e continuo.

Questi due “accessori”, indispensabili, concludono l’argomento, “Quale modello di auto rc elettrico scegliere per iniziare”, che per i neofiti può essere utile, avendo un’idea, di ciò che si ha bisogno per iniziare a correre sul serio, nella classe 1/10 Touring, la più diffusa su pista asfaltata.