Abbiamo 86 visitatori e nessun utente online

Colpo gobbo di Takara su Hasbro

FIGURE-005525

Dopo l’uscita nelle sale di Transformers 4 l’era dell’estinzione, mi aspettavo che Hasbro si impegansse di più, nel creare le solite action figure viste nel film, invece nulla, cose di poco conto, che sia il colpo gobbo di Takara?

Leggi tutto...
  • Colpo gobbo di Takara su Hasbro +

    Dopo l’uscita nelle sale di Transformers 4 l’era dell’estinzione, mi aspettavo che Hasbro si impegansse di più, nel creare le Read More
  • Batman e Robin ritornano dal 1966 +

    La serie Tv di Batman, quella forse più conosciuta, è quella del 1966, io ricordo quando la mandarono in onda Read More
  • Il mitologico Caronte tra i Myth cloth +

    Parliamo della serie forse più longeva di modellini, inerenti ai Saint Seiya, i Cavalieri dello Zodiaco, prodotta da Bandai, i Read More
  • Hello Kitty Black Skull Ver. +

    La gatta più famosa del mondo Hello Kitty, già presa a modello da Bandai, per la realizzazione di un chogokin, Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  • 32
  • 33
  • 34
  • 35
  • 36
  • 37
  • 38
  • 39
  • 40
  • 41
  • 42
  • 43
  • 44
  • 45
  • 46
  • 47
  • 48
  • 49
  • 50
  • 51
  • 52
  • 53
  • 54
  • 55
  • 56
  • 57
  • 58
  • 59
  • 60
  • 61
  • 62
  • 63
  • 64
  • 65
  • 66
  • 67
  • 68
  • 69
  • 70
  • 71
  • 72
  • 73
  • 74
  • 75
  • 76
  • 77
  • 78
  • 79
  • 80
  • 81
  • 82
  • 83
  • 84
  • 85
  • 86
  • 87
  • 88
  • 89
  • 90
  • 91
  • 92
  • 93
  • 94
  • 95
  • 96
  • 97
  • 98
  • 99
  • 100
  • 101
  • 102
  • 103
  • 104
  • 105
  • 106
  • 107
  • 108
  • 109
  • 110
  • 111
  • 112
  • 113
  • 114
  • 115
  • 116
  • 117
  • 118
  • 119
  • 120
  • 121
  • 122
  • 123
  • 124
  • 125
  • 126
  • 127
  • 128
  • 129
  • 130
  • 131
  • 132
  • 133
  • 134
  • 135
  • 136
  • 137
  • 138
  • 139
  • 140
  • 141
  • 142
  • 143
  • 144
  • 145
  • 146
  • 147
  • 148
  • 149
  • 150
  • 151
  • 152
  • 153
  • 154
  • 155
  • 156
  • 157
  • 158
  • 159
  • 160
  • 161
  • 162
  • 163
  • 164
  • 165
  • 166
  • 167
  • 168
  • 169
  • 170
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
Diorami per
ogni esigenza
Vuoi valorizzare la tua collezione di
action figure, robot o altro ?
Hai bisogno di un plastico o diorama
per un evento importante?
Vuoi realizzare una tua idea
da toccare con mano?
Queste sono solo alcune idee che
ti posso dare.

 

base-antiatomica-jeeg-01

Pronta per la spedizione

per prezzi e info contattaci

oppure guarda i prodotti in vendita

su Ebay

Scarica la Registrazione del probramma radiofonico

Music Party Cartoon Speciale Robottoni

logoebaypersonale-1

 

banneranimeandtoystore

 

 

 

Per gli amanti di Patlabor

MG-PATLABOR-INGRAM-1

Sempre da casa Bandai, viene l’idea di realizzare dei model kit, inerenti all’anime Patlabor, Questo progetto nato nel 1988, comprende una serie manga, due serie OAV, una serie televisiva anime, tre lungometraggi animati e diversi videogiochi e modellini, tra cui questi primi modelli, simili ai Gunpla.

Leggi tutto...

Joseph Stalin rivoluzionario socialista

stalin-00Joseph Stalin, rivoluzionario socialista, nasce nel 1878 a Gori, cittadina della Georgia, e muore nel 1953 a Mosca, militare dittatore sovietico bolscevico, chiamato anche Losif Stalin, fu il capo dell’ex Unione Sovietica URSS, dal 1927 al 1953, da lì il conio della parola Stalinismo, usata molte volte a sproposito e come sinonimo di comunismo, anche se ci sono grosse differenze.

Leggi tutto...

E se Gundam esistesse davvero: ecco il video

kuratas-kr01-01Tutto può succedere a questo mondo, anche che si realizzi un vero e proprio mobile suite, come Gundam, proprio così, un'azienda nipponica ha costruito un ùmobile Suite, con cabina di pilotaggio, quasi identica, o copiata, da un'anime che ha fatto storia tra i robot anni 80, si chiama Kuratos.

Leggi tutto...

Piccola grande Buggy da Turnigy

turnigy-1-16Le auto rc a scoppio, o nitro, come le chiamano alcuni, sono davvero affascinanti, c’è molta meccanica a cui mettere le mani, e nel corso del tempo, ha perso un po’ terreno, in quanto a vendite, rispetto alle auto rc elettriche, non per questo i produttori si fermano, ed ecco che Turnigy, conosiuta più per lebatterie Lipo, arriva con una piccola grande Buggy off road a scoppio.

Leggi tutto...

Newsletter

Iscrivendoti alla Newsletter, riceverai tutte le news dal sito, nuovi articoli, curiosità, oggetti in vendita, OFFERTE e nuovi diorami disponibili.

Segnalato da

 

OkNotizie

 

Segnalato su Web Directory Italia.it

 

Colori per Aerografo già pronti

medeaDipingere con l’aerografo non è così semplice, ci vuole molta pratica, e la tecnica giusta, che si ottiene col tempo e molte prove, prima di cimentarsi o acquistare un aerografo come si deve, è meglio fare un pò di pratica con quelli super economici, in questo modo potrete verificare se è un tipo di colorazione che vi piace ed appassiona.

Per prima cosa, bisogna acquistare i colori giusti, qualsiasi aerografo abbiate ci vogliono dei colori appositi, anche se in certi casi si possono utilizzare, nel caso dei colori acrilici, comuni colori a patto che siano molto fini a livello di pigmenti, attenzione, molto liquidi non significa che siano a pigmenti fini, come alcuni dicono.

A parte i colori comuni, dicevo appunto che ci vogliono colori specifici, questo implica un costo più elevato a flacone, che può essere di varie misure, di solito i colori in flaconi più grandi e con molti millilitri, sono quelli che fanno risparmiare nel tempo, tutti questi colori comunque vanno diluiti con il prodotto specifico, che la casa produttrice del colore stesso consiglia, il diluente è meglio acquistarlo della stessa casa, per via dei componenti usati per crearlo, si misceleranno tranquillamente con i colori scelti, quindi meno problemi.

In commercio esistono anche colori pronti all’uso, molto comodi, si agitano bene, e si riempie l’aerografo direttamente dal flacone, meno sprechi di tempo e di prodotto, questi però costano di più solitamente, vige la regola anche quì, a flacone più grande si risparmia comunque.

I colori che posso consigliare, che uso tutt’ora con risultati ottimi, sono i Com-Art Medea, sono pronti all’uso e molto precisi, pigmenti finissimi ed essicazione quasi istantanea, questo permette una variazione di colori, anche sovrapposti, più veloce e senza rischi di miscelazione strana.

Per farvi un’idea, a questo link li trovate in confezione da 10 flaconi, 10 colori basilari ad un’ottimo prezzo.